Debutta il Barolo 2007

31 maggio 2011 0

di Elisa Pira

Domenica 5 la presentazione della nuova annata, dedicata al sommelier campione del mondo Luca Gardini
Il Barolo e il Nebbiolo dei produttori castiglionesi apprezzati anche dal sindaco Renzi. […]

Comunicazione. La settimana albese

31 maggio 2011 0

di g.a.

La Settimana della comunicazione ha deciso di esplorare in questa edizione le più diverse forme di comunicazione, affrontando tematiche ricche, attualissime, difficili e rivolgendosi a pubblici molto diversi ma uniti dalla voglia di mettersi in gioco e riflettere insieme agli ospiti delle serate. […]

Zamboni assessore esterno

31 maggio 2011 0

di Enrico Fonte

L’ex leader dell’opposizione entra in Giunta. Biscia: la nomina va contro la volontà della popolazione. […]

La musica ritrova le parole

31 maggio 2011 0

di m.b.

Il Coro degli afasici, a cui la malattia aveva rubato la capacità di esprimersi, si è esibito nel convegno sull’ictus […]

Omaggio Roero a chef Palatinato

31 maggio 2011 0

di e.c.

L’Enoteca regionale del Roero nella quinta edizione dell’Omaggio Roero ha premiato Stefan Neugebauer chef del Palatinato, a cui ha dedicato anche un libro.
[…]

La cicogna volerà via da Bra?

31 maggio 2011 0

di Diego Lanzardo

La notizia circolata nei giorni scorsi – proveniente da fonti molto bene informate – ha creato malumori e preoccupazioni in città: l’Asl sarebbe intenzionata a chiudere il punto nascite dell’ospedale Santo Spirito e le partorienti di conseguenza sarebbero indirizzate ad Alba… […]

Famiglia in affanno, Paese più povero

31 maggio 2011 0

di Chiara Cavalleris

Il Rapporto Istat attesta che si è ancora ridotto nel 2010 il potere d’acquisto delle famiglie;
il 22 per cento dei giovani non studia e non lavora; le donne hanno problemi a gestire casa e impiego […]

Meglio in città che all’outlet

31 maggio 2011 0

Parla Giancarlo Drocco, presidente dell’Associazione commercianti albesi. Il patron dell’Aca – che, con 2.500
soci e 100 dipendenti, è diventato l’unico gruppo non provinciale aderente in maniera autonoma a Confcommercio nazionale – non fa sconti nemmeno a se stesso,ma ha pronta la contromossa: «Se metà
degli italiani la domenica si rifugia all’outlet, noi proponiamo la città come centro commerciale naturale,
dotata di tutti i servizi, puntando a migliorarne l’offerta. Ci vuole un progetto condiviso». […]

Strada in salita per Apro

31 maggio 2011 0

di c.b. e m.g.o.

Di fronte ai cancelli, prima dell’assise convocata per decidere il rinnovo dei vertici e l’esame dei conti, i dipendenti e le rappresentanze sindacali hanno espresso il loro punto di vista con un sit-in di protesta. Concetta Ottavio (Uil) e Fabrizio Barale (Cisl): «Dietro i numeri ci sono le famiglie, che temono per il posto di lavoro. Basta con la politica! Apro non è una sigla, non dev’essere campo di battaglia, non può essere luogo d’interessi individuali». […]

1 2 3 7