Vinum 2012: la fotogallery

C’era il parterre delle grandi occasioni all’inaugurazione di Vinum, sabato 28 aprile, al palazzo Morra, sede della Grande enoteca.

[nggallery id=23]

C’erano i rappresentanti di enti e sodalizi a diverso titolo coinvolti, quelli del Consorzio di tutela – finalmente chiamato a far parte dell’organizzazione e più volte ringraziato da Antonio Degiacomi, Paola Farinetti e Maurizio Marello per l’apporto fornito –, gli artisti e i curatori che hanno arricchito il calendario della Primavera della cultura, i sommelier, i produttori – quasi 150, secondo Antonio Degiacomi – che hanno fornito oltre 400 etichette in degustazione. Il lungo week-end, che si annunciava con condizioni climatiche travagliate, non ha scoraggiato gli enoturisti – nei primi tre giorni sono stati quasi tremila gli ingressi paganti– ma ha costretto alla cancellazione del Festival della cucina con chef stellati in piazza, in programma il 30 aprile. Ha assicurato Farinetti: «Siamo decisi a realizzarlo, in un periodo dal tempo più clemente»

foto Marcato

Banner Gazzetta d'Alba