Albaretto della Torre vuole una classe in più per la scuola dell’infanzia

Ad Albaretto della Torre è stata chiesta l’istituzione di una seconda sezione della scuola dell’infanzia. Lo ha deliberato la Giunta in una recente seduta. In paese, al momento, la scuola materna ha accolto fino a 26 allievi, numero massimo di bambini iscrivibili in una sola sezione. A causa di questo limite, sarebbero rimasti fuori, però, alcuni potenziali allievi residenti a Cerretto Langhe.

Per l’anno scolastico 2012-2013 le iscrizioni sono già una trentina. Il plesso sarebbe idoneo a ospitare un’ulteriore sezione poiché è dotato di locali disponibili e in sicurezza. L’Amministrazione comunale negli ultimi anni, infatti, ha investito sulla struttura adeguandola alla normativa e installando un impianto fotovoltaico per il risparmio energetico, ultimato nel 2011. Inoltre si potrebbero assicurare anche per due sezioni il servizio mensa e quello di trasporto.

«La richiesta è conseguenza di un’esigenza della popolazione», spiega il sindaco Ivan Borgna. «L’aumento delle nascite nei paesi dell’alta Langa, in particolare ad Albaretto, Cerretto Langhe, Arguello, Lequio Berria e Sinio, rende stretta una sola sezione». La richiesta è stata presentata alla Regione dal Comune e dall’Istituto comprensivo. «Ci sono buone possibilità che venga accolta avendo risposto a un bando emesso dalla Regione stessa», conclude il Sindaco.

gio.ba.

Banner Gazzetta d'Alba