Elena Barolo madrina degli spumanti Cinzano

Elena Barolo ha fatto da madrina all’incontro delle 600 aziende agricole che conferiscono le uve alla Cinzano (marchio che appartiene al gruppo Campari) per la produzione di spumanti.  I viticoltori (erano presenti oltre mille persone) si sono ritrovati domenica 8 luglio al ristorante La Cascata di Verduno.

Elena Barolo, qual è la trasmissione che ricorda più volentieri?

«Striscia la notizia, che è stata l’inizio di tutto, poi la “fiction” di Rai 2, 7 vite, perché il mio personaggio era molto divertente, solare e allegra come lo sono io».

Perché Campari l’ha scelta?

«Credo per le mie origini piemontesi, essendo nata a Torino, poi per il cognome che è accattivante e di richiamo nel mondo enoico; si può dire che qui sono di casa».

Il suo ingresso nella moda?

«Mi piace molto il settore, curo molto il mio blog Affashionate, ho un buon rapporto diretto con il pubblico. I ragazzi mi scrivono, chiedono consigli, offro idee per trascorrere un’estate con uno stile impeccabile».

Paolo Stacchini

[nggallery id=”46″]

Banner Gazzetta d'Alba