Centro sportivo intitolato a Paolo Brusco

Ora il centro sportivo di via Gallizio ha un nome: Paolo Brusco. Domenica 23 settembre i campi su cui svolge l’attività polisportiva il Gs Santa Margherita sono stati intitolati al bambino, frequentatore del centro, scomparso nel 2002 all’età di sette anni, dopo una grave e improvvisa malattia. Il sindaco di Alba Maurizio Marello ha letto la motivazione che ha convinto il Comune a intitolare il centro sportivo: «Paolo Brusco è nato ad Alba il 23 ottobre del 1995 ha frequentato il centro sportivo svolgendo attività agonistica insieme ai suoi coetanei. La famiglia Brusco è attiva nel mondo sportivo e associativo e collabora con l’associazione sportiva impegnandosi nelle attività programmate. Contestualmente il gruppo sportivo ha sempre messo al centro delle proprie attività l’educazione e la promozione dello sport nell’età evolutiva e l’attenzione ai bambini nelle varie attività proposte. Per ricordare Paolo Brusco e lasciare un segno vivo della sua presenza all’interno della Comunità di Santa Margherita, l’Amministrazione comunale propone e accoglie la proposta dell’associazione di intitolare a Paolo Brusco il centro». Alla presenza dei genitori e delle sorelle del bambino scomparso, il sindaco ha aggiunto: «Questo è anche un modo per tenere viva la presenza di Paolo che in altri campi da gioco, su in paradiso, oggi gioisce e fa festa con noi».

inaugurazione-paolo-brusco-09

[nggallery id=”61″]

Banner Gazzetta d'Alba