Venerdì la consegna del premio Scaviss

BELVEDERE Alle 18 di venerdì 16 novembre Belvedere Langhe ospiterà la seconda edizione del premio “Scaviss”, riconoscimento destinato «a chi ha conservato l’entusiasmo di un cuore bambino per la sua terra». Il premio sarà assegnato a Guido Cravero e Filippo Taricco.

Il primo è stato telecineoperatore Rai, documentarista, giornalista professionista e inviato in Mozambico, Kosovo, Angola, Iraq e Afghanistan. Fa ormai parte di un gruppo di teleoperatori di guerra scelti della Rai. Nel gennaio 2003 è stato il primo a riprendere i razzi americani su Baghdad e nel novembre del 2003 ha mostrato l’orrore di Nassiriya.

Filippo Taricco nasce ad Alba ed è drammaturgo, scrittore e organizzatore culturale. Nel 2009 fonda insieme ad alcuni intellettuali, scrittori e giornalisti piemontesi l’associazione Collisioni con il chiaro intento di riportare la cultura alle sue radici, alla passione di chi la fa. Ed è dall’idea di questa associazione che nascerà il primo festival Collisioni nelle Langhe: l’iniziativa più partecipata del Piemonte in termini di pubblico dopo il Salone del gusto di Torino.

Il premio “Scaviss” è nato per volere dell’associazione culturale “Il cerchio magico– Le raviole al vin” e del suo patron Luigi Barroero in collaborazione con la Confraternita dei Battuti bianchi, i Comuni di Belvedere Langhe e Murazzano e la fondazione “Cassa di risparmio di Cuneo”.

Debora Schellino

Banner Gazzetta d'Alba