300 mila euro per rifare strada Piè del monte

Il Consiglio comunale di Guarene ha approvato all’unanimità il progetto definitivo redatto dalla Provincia per il ripristino della provinciale 341 nel tronco tra Vaccheria (Piè del monte) e Guarene capoluogo, per un importo di 300 mila euro, finanziati da un contributo regionale.

Giunge così al termine l’iter per il via ai lavori su un tratto di carreggiata crollata in tre punti nella notte tra il 14 e il 15 marzo 2011, in seguito alle copiose precipitazioni. Da allora sul tratto di strada vige il senso unico alternato. Il sopralluogo della Provincia fu immediato (il 17 marzo) con il vicepresidente Giuseppe Rossetto, l’ingegnere Giuseppe Giamello e il geometra Marco Eandi, da allora attivi per un rapido intervento. Per risolvere i problemi di quel tratto di strada, da sempre soggetto a frane e smottamenti, i tecnici provinciali hanno redatto un progetto preliminare che prevede la realizzazione di un muro di sostegno alla carreggiata in cemento armato, fondato su pali impiantati in profondità nel terreno tra i vari tratti di strada franati, approvato lunedì 4 giugno 2012.

Il progetto definitivo è stato approvato dalla Provincia il 27 novembre e ha ricevuto il placet unanime dei consiglieri guarenesi il 29 gennaio 2013. I lavori sulla provinciale 341 saranno i primi a partire tra quelli previsti nel Roero, nelle Langhe e nel monregalese alleviando, a quasi due anni di distanza dalla frana, il disagio dei molti automobilisti che ogni giorno affollano quell’arteria.
Marcello Pasquero

Banner Gazzetta d'Alba