Campagna elettorale stressante: Guido Crosetto accusa un malore

Rinnovo dei direttivi di quartiere, un ultimo appello per candidarsi

Sarà stato lo stress di queste settimane di campagna elettorale o le 150 sigarette in un solo giorno che ha ammesso lui stesso di aver fumato, in ogni caso Guido Crosetto, cofondatore di Fratelli d’Italia, ha accusato un malore ed è stato costretto a passare la notte tra giovedì e venerdì scorso in un pronto soccorso romano. Fortunatamente non si è trattato di nulla di grave, visto che il giorno successivo l’on. Crosetto ha firmato per uscire e ha rassicurato tutti i suoi sostenitori con un tweet: «Ora sto bene».

ro.bu.

Banner Gazzetta d'Alba