Giovannini: il turismo, una risorsa per il territorio

Il turismo è la via per la rinascita dell’Italia e per la creazione di sicuri nuovi posti di lavoro. Dobbiamo mettere in piedi un grande progetto nazionale di programmazione e promozione dell’Italia all’estero, in Paesi lontani, oggi più ricchi dell’Europa in quanto a numero di persone che possono viaggiare e conoscere il mondo e che hanno voglia di farlo per la prima volta, come la Cina o la Russia; un progetto che sappia anche coordinarsi con i territori; un progetto intelligente che preveda, in questo mondo globale, offerte turistiche “personalizzate” attraverso cui promuovere, sui grandi mercati stranieri, non solo le nostre bellissime città d’arte ma anche la grande, straordinaria Provincia italiana.

Per far ciò, ci vogliono investimenti mirati anche su infrastrutture e trasporti, perché giungere e scoprire l’Italia deve essere facile. Nel settore turistico non dobbiamo essere secondi a nessuno, così come l’Italia non è seconda a nessuno per il proprio patrimonio artistico, culturale e paesistico.

Tutto questo vuol dire ricchezza per il mondo dell’agricoltura, dell’enogastronomia, per il settore della ristorazione e quello alberghiero, per il commercio, l’artigianato, ma anche per la cultura (che è una grandissima risorsa oltre che una necessità per l’uomo) per la musica, il teatro: tutte cose che hanno fatto grande l’Italia e gli Italiani.

Da “langhetta”, abitante di uno dei luoghi per certi versi più emblematici del nostro patrimonio diffuso, capace di coniugare paesaggi unici e città d’arte, patrimonio culturale ed eccellenze agricole ed enogastronomiche, penso che dobbiamo preservare il nostro territorio, la nostra “materia prima”, e far conoscere agli stranieri anche i nostri bellissimi paesi, non solo quelli della Bassa Langa e del Roero ma anche quelli, più lontani, dell’Alta Langa, della Valle Belbo, delle vie del sale con le loro antiche storie, i loro panorami, i loro ritmi di vita. Per far questo dobbiamo investire – e non tagliare – sul trasporto pubblico locale, per contribuire alla ripopolazione di questi borghi e consentire l’avvio di opere edilizie di ristrutturazione e recupero di fabbricati esistenti. Altro che new town di periferia!

Marta Giovannini, candidata Pd
alla Camera dei Deputati

Banner Gazzetta d'Alba