Bulli in classe e nel web. Un incontro per capire e prevenire

Il Comune di Sanfrè promuove questa sera,  venerdì 15 marzo alle 21, nel salone delle scuole, l’incontro Bulli e prepotenti in classe e sul web: spunti per capire e prevenire un fenomeno in crescita, rivolto ai genitori degli alunni. Su invito del vicesindaco Gianmario Racca interverranno le psicologhe Antonina Calligaris, Silvia Ornato e Cristina Giordana, per affrontare un fenomeno, che spesso si rivela devastante per i giovani.

Dice Racca: «Il tema del bullismo è un fenomeno che può interessare i giovani di tutte le età, purtroppo sui giornali leggiamo di situazioni limite, che hanno portato i ragazzi a gesti estremi, ma nella maggioranza dei casi persiste un malessere psicologico, che trasforma gli anni più belli della giovinezza in vero calvario».

Ad aggravare la situazione, si sono aggiunte anche le potenzialità del web che può “colpire” i malcapitati anche a distanza e fra le mura di casa. «Con questa serata», commenta Racca, «si vuole parlare del problema e cercare degli spunti per contenerlo o affrontarlo meglio. L’importante è comprendere che si deve tenere alta l’attenzione, perché qualunque dei nostri figli potrebbe esserne vittima».

Fulvio Lovisolo

Banner Gazzetta d'Alba