Giro d’Italia. Busseto-Cherasco: il “giorno dei giorni” è arrivato

CHERASCO La tappa più lunga del Giro (254 chilometri) partirà alle 10.55 da Roncole Verdi, in provincia di Parma, destinazione Cherasco. Una frazione quasi totalmente pianeggiante, destinata ai velocisti, ma le asperità di Langa – sino ai 714 metri dei Tre Cunei – potrebbero scombinare le carte, innescando o rafforzando eventuali fughe.

Questi gli orari di passaggio dei corridori, provenienti da Nizza Monferrato, tenuto conto dell’oscillazione di un quarto d’ora in anticipo o ritardo, secondo la velocità media dell’andatura: Costigliole d’Asti (15.17), Castagnole Lanze (15.27), Neive Borgonuovo (15.33), Tre Stelle (15.40), Treiso (15.44), Alba corsi Coppino e Italia, con traguardo volante (15.54), Ricca (16.03), Rodello (16.14), Tre Cunei con gran premio della montagna (16.24), Albaretto Torre (16.27), Sinio (16.34), Gallo (16.44), Barolo (16.52), Narzole (17.08). L’arrivo in corso Einaudi a Cherasco sarà previsto tra le 16.57 e  le 17.36.

Per chi vorrà seguire la “corsa rosa” in televisione questo è il palinsesto giornaliero della Rai: Mattina sport ore 10 e Anteprima Giro ore 14 (Rai sport 1), Diretta Giro ore 15.10 (Rai3, Rai sport 1 e Rai HD), Processo alla tappa ore 17.15 (Rai3 e Rai sport 1), TGiro ore 19.30 e Giro notte a mezzanotte (Rai sport 1). La sintesi della tappa precedente viene proposta da Rai sport 2 alle 10.

 Cristiano Lanzardo

L’altimetria della tappa

Banner Gazzetta d'Alba