Anmig Fondazione: Giribaldi presidente della sezione di Alba

[nggallery id=141]

Il 19 maggio si è svolta la 93ª assemblea dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra (Anmig) eFondazione, sezione di Alba che ha eletto nuovo presidente Giancarlo Giribaldi.
Erano presenti: Vittorio Robusto, vicepresidente nazionale (presidente regionale); Livio Cella, presidente sezione di Bra e reggente sezione di Alba; Cristina Barberis, delegata nazionale della Fondazione; Giovanni Garelli, presidente sezione di Cuneo; Maria Airaudo, presidente sezione Torre Pelice; Michele Manzitti, coordinatore consulta nazionale e Fondazione; l’assessore Giovanni Bosticco in rappresentanza del Comune di Alba.
In mattinata è stata celebrata la Messa in suffragio di tutti i fratelli scomparsi ed è stata posta una corona di fiori al Monumento dei caduti.
Il nuovo presidente ha detto: «Sono stato eletto con il voto unanime del Consiglio direttivo in sostituzione di Luigi Luciano. Sono onorato di ricevere questa carica che mi permette di impegnarmi per mantenere vivo il ricordo del sacrificio compiuto dai nostri nonni e padri i quali hanno contribuito alla conquista della pace, della libertà, e della democrazia di cui tutti oggi godiamo».
Giribaldi ha concluso con un appello a tutti: «Figli, nipoti, pronipoti dei padri storici a iscriversi alla fondazione, per mantenere alto l’onore di un passato glorioso».

Banner Gazzetta d'Alba