Corinna Defilè al Giro d’Italia femminile

GIOVINAZZO (Bari) Domenica 30 giugno, in Puglia, è partita la ventiquattresima edizione del Giro Rosa, la più importante corsa a tappe di ciclismo femminile che si concluderà domenica 7 luglio, a Cremona, dopo otto tappe e 795 km. Verranno attraversati anche Liguria (nella quinta tappa di giovedì 4 luglio da Varazze al Monte Beigua) e Piemonte
(venerdì 5 luglio nel Verbano-Cusio-Ossola).

DefileTra le 151 cicliste che si sono presentate al via, in rappresentanza di 29 Paesi e 20 squadre, anche l’albese Corinna Defilè, giovanissima atleta del team di Asti “Servetto-Footon” che ha potuto coronare il sogno di partecipare alla corsa rosa grazie alla sensibilità delle autorità scolastiche locali, quali il preside del liceo scientifico “Cocito” di Alba Bruno Gabetti, il presidente della Commissione d’esame Ornella Reinaudo e le professoresse Simonetta Vercelli, Luisella Vernone e Chiara Silvestro, che le hanno consentito di sostenere l’esame di maturità in tempo utile per prendere parte al Giro donne. Nella prima frazione, arrivata a Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani), Defilè ha chiuso nel gruppo delle migliori con lo stesso tempo della vincitrice, l’olandese Kirsten Wild.

Le immagini del Giro Rosa verranno trasmesse su www.raisport.rai.it in diretta, su Rai Tre in coda alla diretta della tappa del Tour de France e su Raisport Due intorno alle 20, con replica in terza serata. È possibile seguire la corsa anche attraverso la diretta testuale sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali della manifestazione. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.girorosa.it.

Banner Gazzetta d'Alba