L’esame di maturità ad Alba

ALBA Claudio Magris, chi era, anzi, chi è costui? La scelta ministeriale di puntare su un testo del critico letterario contemporaneo ha spiazzato gli studenti albesi alle prese con la maturità. «Perché un autore così attuale quando il programma scolastico si ferma abbondantemente prima?», chiede Silvia, studentessa del liceo scientifico Cocito. Ma non è l’unica. L’opinione comune, dopo la prima prova dell’esame di maturità, è di stupore e sconforto. «Pur essendo del liceo classico, abbiamo optato per l’ambito scientifico realizzando il saggio relativo alle ricerche sul cervello», dicono Luca e Mattia.  E mentre parlano una professoressa esce dal liceo ed esclama: «Che sorpresa ragazzi, eh?». Il servizio completo, con interviste e foto, sul prossimo numero di Gazzetta d’Alba in edicola a partire da martedì 25 giugno. Cinzia Grande

[nggallery id=130]

Banner Gazzetta d'Alba