Giornata dell’arte per la maestra Maria Rosa

ALBA Lunedì 3 giugno i bambini della “Umberto Sacco”, sotto la guida di artisti e pittori tra cui Bruno Daniele, hanno dipinto una grande tela che verrà collocata nel corridoio principale della scuola. Si è conclusa così l’edizione speciale della Giornata dell’arte che la scuola ha voluto dedicare alla maestra Maria Rosa Pira, scomparsa sei mesi fa.Il dirigente scolastico Piergiuseppe Cencio, durante la commemorazione, ha letto una commovente storia che parlava di una libellula, affermando: «Se la maestra Maria Rosa si è allontanata, possiamo tenerla ancora con noi continuando a pensarla; anche se averla persa è stato un momento molto triste, nel nostro cuore è rimasto il suo sorriso».
al.bo. 

Di seguito proponiamo i pensieri scritti dagli alunni per ricordare la loro maestra Maria Rosa e le foto della giornata.

Insegnavi usando la dolcezza.
Eri gentile e molto preparata: ci hai svelato i più oscuri segreti del computer!
Grazie a te imparavamo, giocando, le cose più difficili. Ti ricordi di quella volta che abbiamo costruito sul computer una pista per il trenino?
Perciò ti diciamo così: 

M olto
A michevole
R esti
nsieme
A
R icordi
O pere e
S ensazioni
A mabili

Ciao maestra!
I bambini della  classe 4ªB e le tue  colleghe: Giuliana, Elisa, Elena Enrica

Classe 4ªD
“ E’ il giorno che più aspettavamo…
Con Bruno, il marito di Maria Rosa, abbiano dipinto un grande quadro, lasciando sulla tela un nostro segno che ha rappresentato  il saluto alla nostra maestra.
Tanti bambini insieme, il volo nel cielo delle libellule e un grande sorriso sui volti…
Ogni cosa  che accade ha un senso preciso… anche se  a volte non lo comprendiamo… perché non ci è concesso di conoscere tutto il copione della nostra esistenza”.

[nggallery id=126]

Banner Gazzetta d'Alba