Lo sport fa stare bene

Si apre il Torneo Bonetto-Caratto a Ceresole

RICERCA Lo sport fa bene alla salute e alla società. Lo dicono gli studiosi e lo conferma una ricerca in corso nelle scuole di Alba, dove si sta svolgendo una sperimentazione che mira a dimostrare come la pratica sportiva riesca a influenzare lo sviluppo delle funzioni cognitive. Dopo un anno di prove la ricerca è entrata nel vivo e giovedì 5 dicembre si presenterà al pubblico con un convegno in programma alle 18 nell’auditorium della fondazione Ferrero.

calcio giovanile

Tre i circoli didattici coinvolti nel progetto, per trentasei classi tra scuole materne, elementari e medie e novecento bambini interessati, che dall’inizio dell’anno scolastico, attraverso attività ludico-sportive svolte nel centro sportivo Village (complesso Böblingen), stanno contribuendo a certificare in maniera scientifica la relazione che intercorre tra sport e funzioni cerebrali. In cabina di regia, Ufficio scolastico regionale e provinciale, Assessorati allo sport e alla salute della Regione, Coni regionale, Comune di Alba, Soremartec gruppo Ferrero e l’università Foro italico di Roma, un pool di esperti in scienze motorie –­incaricati di gestire il progetto ludico-sportivo con i bambini e formare gli insegnanti – e un comitato scientifico con rappresentanti provenienti da diversi Paesi stranieri. Scelta internazionale non casuale, visto che l’intento dei promotori è esportare la ricerca albese in tutto il mondo. Un’idea ambiziosa, che poggia su basi solide: l’esperienza e le buone pratiche di Kinder+sport, progetto di responsabilità sociale avviato su scala mondiale dal gruppo Ferrero per ispirare bambini e ragazzi alla cultura del movimento, inteso come principio di vita gioiosa. È questo lo spirito che ispira la ricerca avviata ad Alba: incentivare l’attività sportiva e promuovere uno stile di vita attivo e gioioso tra le giovani generazioni, per combattere la sedentarietà e l’obesità infantile, che registrano dati di crescita allarmante.

Enrico Fonte

Leggi l’inchiesta completa su Gazzetta in edicola.

Banner Gazzetta d'Alba