Ricerca e creatività al concorso presepi

SOMMARIVA PERNO Un caleidoscopio di colori, luci ed emozioni. Questi gli ingredienti della terza edizione del premio “Life 2013“, andato in scena venerdì scorso, anche quest’anno dedicato al presepe e organizzato dall’associazione Cui dra frola e dalla Pro loco in occasione dell’allestimento del presepe vivente alla residenza L’Annunziata. Entusiasta la partecipazione delle classi di Baldissero, Piobesi e Corneliano facenti parte dell’Istituto comprensivo di Sommariva Perno, i cui alunni hanno dato prova di un’attenta ricostruzione e ricerca storica sul presepe e sulle tradizioni locali e di grande creatività nella rilettura e nell’uso dei materiali. Il tema era “Il presepe nella tradizione”. Ricco e vario il numero degli elaborati in concorso a testimonianza dell’alta partecipazione degli studenti, giudicati da una commissione formata da Luciana Ghigliano, Maria Grazia Olivero, Carla Porelli e Claudio Buonincontri e dal voto popolare espresso dai visitatori della mostra. Il montepremi complessivo era di 1.800 euro, divisi tra le scuole che hanno partecipato, che lo useranno per l’acquisto di materiale scolastico.

Tra i vincitori scelti dalla giuria, la scuola dell’infanzia di Piobesi, la classe quinta della scuola primaria di Sommariva Perno e la classe prima della scuola secondaria di Corneliano. La giuria ha anche assegnato un premio speciale dedicato ai più piccoli in concorso alla scuola dell’infanzia di Baldissero. Il voto popolare ha decretato quali migliori lavori in gara gli elaborati della scuola dell’infanzia di Sommariva Perno, della classe terza della scuola primaria di Piobesi e della classe prima B della scuola secondaria di Sommariva Perno.

fu.lo.

[ngg_images gallery_ids=”240″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails”]

Banner Gazzetta d'Alba