Sanità: il Piemonte proroga al 31 marzo 2015 l’esenzione dal ticket per reddito

TORINO La Regione Piemonte ha prorogato fino al 31 marzo 2015 la validità dei certificati di esenzione per reddito, già rilasciati dalle Aziende sanitarie regionali.  La proroga riguarda tutti i cittadini per i quali non sono variate le condizioni, previste dalla legge, per usufruire dell’esenzione per reddito.

Le categorie interessate sono:

  • cittadini con meno di 6 o più di 65 anni, con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro codice E01;
  • cittadini titolari, o a carico di altro soggetto titolare, di assegno (ex pensione) sociale codice E03;
  • cittadini titolari, o a carico di altro soggetto titolare, di pensione al minimo con più di 60 anni e reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico  codice E04.

I cittadini in possesso del certificato di esenzione con il codice E02, (disoccupati e  lavoratori in mobilità), dovranno recarsi alla propria Asl di riferimento per l’eventuale rinnovo del certificato. Considerata l’estrema variabilità della condizione, la proroga non è automatica.

La comunicazione è stata inoltrata oggi a tutte le Aziende sanitarie regionali, ai Presidi e alle Case di Cura e Strutture sanitarie accreditate con il Servizio sanitario nazionale.

Banner Gazzetta d'Alba