Alba, oltre 100 attori in gara in sala Ordet

Premio Beppe Occhetto Stefania Borgogno e i volontari

ALBA. Sei compagnie teatrali, provenienti dall’intera penisola e tutte composte da persone normodotate e diversamente abili e più di 100 attori: sono questi i numeri della terza edizione del premio Beppe Occhetto, in ricordo di caro amico della compagnia teatrale mancato qualche anno fa, promosso dalla compagnia teatrale Gli instabili, dell’associazione La Carovana. Sabato 26 aprile, nella sala Ordet in Via Giovanni XXIII, a partire dalle 20.15, si sfideranno gli attori provenienti dalle città di Udine, Roma e Monza; la gara proseguirà domenica 27 aprile, alle 10, sarà il turno delle compagnie teatrali del territorio.

Verrà consegnato un premio, da una giuria popolare a cui si sommano alcune personalità del territorio tra cui il sindaco di Alba Maurizio Marello, Giuseppe Rossetto e la campionessa olimpionica Francesca Fenocchio, per il miglior allestimento (scene, costumi, musiche, testi ed interpretazione) alla compagnia vincitrice, riconoscimenti  alla migliore attrice protagonista, al migliore attore protagonista e per la miglior regia ed una targa di partecipazione a tutte le compagnie intervenute.

L’ingresso alla rassegna teatrale è gratuito.

Manuela Anfosso

Banner Gazzetta d'Alba