Montessori ha messo in scena la Storia delle storie

alba scuola montessori teatro 1

ALBA Quest’anno la scuola elementare Montessori di Alba ha scelto una storia originale, un copione scritto di pugno su un’idea di Antonella Biagioni, cimentatasi sceneggiatrice, messo a punto dalle insegnanti col contributo attivo dei ragazzi: La storia delle storie. Un gruppo di alunni deve scegliere il soggetto per il teatro di fine anno, seguendo il gioco del “teatro nel teatro” di stampo pirandelliano, nell’evocazione dei principali personaggi delle fiabe più classiche.

Il lavoro è stato ricco di contenuti, in una profonda analisi dei simboli che emergono nelle favole, tra protagonisti, antagonisti, aiutanti magici, nella quale i ragazzi infine intuiscono che i veri soggetti di ogni novella sono loro stessi. Un’opera complessa, che ha richiesto molte ore di lavoro, caratterizzata da un susseguirsi incalzante di scene, con ben 18 brani cantati e molto umorismo e nel quale i 43 attori si sono succeduti in oltre 70 personaggi diversi in costume.

La vera novità è stata l’esibizione di ruoli singoli, recitati, cantati e anche danzati dai ragazzi che hanno saputo mettersi in gioco con coraggio, accanto a numerosi brani corali con lo stile del musical. Gli alunni sono stati eccellenti nella recitazione mai stereotipata e vissuta con calore e entusiasmo.

Un lavoro esaltante che ci ha riempito di emozione, strappandoci calde lacrime perfino nelle prove, ma preparato con allegria, divertimento ed entusiasmo. “La Storia delle storie” rappresenta il coronamento di cinque anni vissuti intensamente insieme, un lavoro che ci ha unito profondamente e che gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria Maria Montessori e i loro insegnanti hanno voluto offrire con enfasi ai famigliari, ma che si inciderà come indelebile ricordo gioioso nella storia di ognuno.

Gli insegnanti delle classi quinte della scuola Montessori di Alba

alba scuola montessori teatro 2

Banner Gazzetta d'Alba