RotoAlba: i cinque licenziati tornano al lavoro

ALBA Mercoledì 6 agosto, a seguito del ricorso presentato presso il Tribunale di Asti dalla Slc-Cgil e dalla Fistel-Cisl relativo al licenziamento di cinque lavoratori della RotoAlba, è stato raggiunto un accordo, presso la stessa sede, che prevede il reintegro dei lavoratori a partire dal giorno 7 agosto 2014.

Le segreterie provinciali Slc-Cgil e Fistel-Cisl insieme alla Rsu esprimono grande soddisfazione per questo provvedimento che ricalca esattamente quanto da subito denunciato, relativamente al fatto che si trattava di licenziamenti del tutto privi di qualsiasi fondamento.

 

Banner Gazzetta d'Alba