Cambi di stagione, il festival musicale della fondazione Bottari Lattes

MONFORTE Sabato 20 e domenica 21 settembre, la fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba darà il benvenuto all’autunno con il nuovo appuntamento di “Cambi di stagione”, il festival internazionale di musica, giunto alla sua quinta edizione. La rassegna, organizzata dalla fondazione Bottari Lattes, in collaborazione con l’associazione “Amici della musica” di Savigliano e diretta per il terzo anno consecutivo da Ubaldo Rosso, presenta una serie di concerti suddivisi in quattro sezioni, ogni tre mesi, per scandire solstizi ed equinozi.

Due saranno gli appuntamenti per celebrare l’arrivo dell’autunno, due serate con un programma che spazia dalla musica classica al jazz. Sabato 20 settembre, alle 21, si terrà il concerto del Quartetto di Venezia, composto da Andrea Vio e Alberto Battiston (violino), Giancarlo di Vacri (viola), Angelo Zanin (violoncello); sarà ospite del quartetto Ubaldo Rosso al flauto.

Domenica 21 settembre, alle 17, sarà la volta di Enrico Pieranunzi, uno tra i più raffinati interpreti del jazz italiano.

In occasione della prima serata di “Cambi di stagione”, sabato 20 settembre, l’artista svizzero Marcel Mathys sarà protagonista di un duplice evento. Alle 17, verrà inaugurata la porta in bronzo della chiesa di Sant’Agostino a Monforte d’Alba; alle 18, alla fondazione Bottari Lattes, si terrà la vernice della mostra Passaggio che, fino al 31 ottobre, presenta 40 opere di Marcel Mathys, tra sculture in bronzo, dipinti e monotipi.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 0173-78.92.82, scrivere a segreteria@fondazionebottarilattes.it oppure visitare il sito www.fondazionebottarilattes.it.

Banner Gazzetta d'Alba