Domenica 5 ottobre si corre il Palio degli asini

alba palio asini 2012Nato quasi per burla, il Palio divenne momento di rivalità tra i borghi albesi, che si sfidano ancor oggi e con sempre rinnovato agonismo per accaparrarsi l’agognata vittoria.
La corsa degli asini (nel totale rispetto degli animali), nasce per un unico motivo: il divertimento.Sono vittorie e sconfitte ormai decennali, che si ricordano come fossero presente. Il Palio, che si tiene nella prima domenica d’ottobre, è un momento goliardico, ma anche una giornata di forte richiamo turistico, che vede i borghi sfidarsi oltre che per ildrappo del Palio anche per il premio sfilata. Vengono infatti rappresentate scene di vita medioevale storiche: oltre mille figuranti, tra cui nobili dame, cavalieri, armati, popolani e contadini, sfilano tra le vie del centro tra squilli di trombe e rulli di tamburi, tra stendardi e bandiere, prima di emozionarsi per l’atteso Palio.
 IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA – DOMENICA 5 OTTOBRE 2014

Assegnazione degli asini ai borghi: piazza Risorgimento, ore 10.00

Sfilata medioevale: centro storico, partenza da piazza Savona, ore14.30

Palio degli asini: piazza Medford, ore 16.30

Il prezzo dei biglietti:
Posti in piedi 6€
Tribuna numerata 28€
Tribuna numerata ridotto*18€
Tribuna non numerata 15€
Tribuna non numerata ridotto* 10€
*Ridotto fino a 6 anni

Banner Gazzetta d'Alba