Sergio Taricco vicepresidente del Comitato di gestione del Fondo speciale per il volontariato

Sergio TariccoSergio Taricco, Presidente della Consulta comunale del volontariato di Alba, è stato nominato vicepresidente del Comitato di gestione del Fondo speciale per il volontariato in Piemonte per il Biennio 2015-17.

Il Comitato di gestione, le cui cariche sono gratuite, è l’organo che a livello regionale regola e controlla l’attività dei Centri di servizio per il volontariato. Distribuisce i fondi sulla base dei programmi revisionali dei centri, esercita attività di controllo sulla rendicontazione e verifica la regolarità nonché la conformità ai rispettivi regolamenti.

Indicato come candidato dalla Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, Sergio Taricco vede così premiato il suo impegno di anni nel mondo dell’associazionismo e del volontariato.

Taricco succede a Roberto Gagna, subentrato lo scorso febbraio in surroga a Mario Riu, su indicazione della Fondazione Cassa di risparmio di Torino. Taricco si è dimesso da consigliere Csv per incompatibilità delle cariche

Dichiara Sergio Taricco: «Sarà un’esperienza importante anche per la mia crescita personale. Mi impegnerò per portare il bagaglio di competenze che ho accumulato in questi anni come volontario e cercherò di dare il massimo per il mondo del volontariato che conosco bene e che amo. Porterò altresì le conoscenze che ho accumulato come consigliere del Csv cuneese che mi saranno essenziali per poter svolgere al meglio il ruolo che dovrò ricoprire».

Giorgio Groppo, presidente del Csv cuneese complimentandosi per la nomina, spiega: «Sono molto contento della nomina di Sergio a vicepresidente del Comitato di gestione che è persona preparata e per bene. Anche questo è un premio al Csv e a tutto il volontariato del territorio».

 

Banner Gazzetta d'Alba