Servizio civile, Bobba: «Nel 2015 coinvolti 50 mila giovani»

luigi bobbaIl 2015 vedrà quasi 50 mila ragazze e ragazzi partecipare al Servizio civile. Lo ha annunciato il sottosegretario alle politiche giovanili e al Servizio civile Luigi Bobba. Almeno 3.000, forse 3.500 posti saranno attivati in Piemonte. «Nel dettaglio, circa 35 mila giovani saranno coinvolti grazie al bando ordinario che verrà pubblicato a marzo, 7.500 con i fondi europei di Garanzia giovani, 4 mila tra progetti autofinanziati da altri enti o da altri ministeri, altri 2 mila grazie a fondi recuperati dalla Presidenza del consiglio come risparmio sulle spese generali. Inoltre è quasi definitivo il provvedimento sui Corpi civili di pace, istituiti in via sperimentale dalla legge di Stabilità 2014 (che ha stanziato 9 milioni di euro in tre anni): coinvolgeranno circa 500 giovani volontari impiegati in azioni di pace con Ong in zone di post-conflitto o di emergenza ambientale».

A margine della presentazione del Rapporto giovani dell’Istituto Toniolo, dal quale emerge che il 75% dei giovani è disposto a prendere in considerazione un’esperienza di volontariato civile e oltre l’80% si dice molto o abbastanza d’accordo sul fatto che per tutti i giovani sia utile un’esperienza di impegno civico, Bobba ha aggiunto: «C’è un’ampia domanda di partecipazione sociale dei giovani italiani che finora non ha trovato un’adeguata risposta da parte delle istituzioni. Servizio civile e Corpi civili di pace sono strumenti importanti di valorizzazione».

Banner Gazzetta d'Alba