Bacco&Orfeo, aperitivo con l’Amf

primavera alba logo

Serie di tre concerti nella chiesa di San Giuseppe da domenica 15 marzo

L’Alba music festival presenta la decima edizione di Bacco &Orfeo, i concerti della domenica mattina. La direzione artistica è di Giuseppe Nova, Jeff Silberschlag e Larry Vote; i concerti sono realizzati in collaborazione con il centro San Giuseppe. Al termine del concerto di 50 minuti viene offerto un calice di vino, occasione per intrattenersi con gli appassionati melomani e discorrere con gli artisti.

Il programma – ore 11, chiesa di San Giuseppe, in piazzetta Vernazza 6 – inizierà domenica 15 marzo con il trio classico per violino, violoncello e pianoforte e il Nuovo trio Fauré – Silvano Minella, violino, Marco Perini, violoncello, Flavia Brunetto, pianoforte – con il programma Elegia e danza dedicato a Haydn, con il brillante Trio all’Ongarese e Franz Schubert, con il Trio in si bemolle maggiore op. 99, capolavoro della musica cameristica.

Marta Facchera
Marta Facchera

Domenica 22 marzo sarà la volta del recital Arpa regina e re flauto in collaborazione con la Nuova Arca e Salvi Harps, con Giuseppe Nova e Marta Facchera, in una carrellata tra i secoli con pagine famose.
Un incontro in collaborazione con l’Alba film festival, a chiusura della tre giorni cinematografica è in preparazione per domenica 29 marzo, con la sonorizzazione dal vivo del film Nosferatu il vampiro (Nosferatu, eine Symphonie des Grauens) di Friedrich Wilhelm Murnau (1922) per il quale Luigi Giachino ha scritto una nuova partitura musicale, che eseguirà al pianoforte con la partecipazione di Giuseppe Nova al flauto: un’operazione che ripropone all’attenzione un capolavoro di quasi un secolo fa con una veste rinnovata.
Per la domenica di Pasqua, il 5 aprile alle 11, il concerto sarà Mater Christis con il quintetto barocco dell’Accademia dei Solinghi e il sopranista Angelo Manzotti, vincitore nel 1992 del concorso Luciano Pavarotti di Philadelphia. Il cantante ripropone il repertorio storico dei “castrati”, in particolare la produzione settecentesca.
Bacco&Orfeo terminerà il 12 aprile con Fanfara, valzer e bolero e un duo pianistico – Marco Sollini e Salvatore Barbatano – dalla ricca carriera sottolineata da virtuosismo e da una profonda sensibilità musicale: dopo un inizio mozartiano i musicisti accompagneranno tra l’Italia e la Francia per concludere con la versione originale del Bolero di Maurice Ravel per pianoforte a quattro mani.
L’ingresso è libero, ma è possibile avvalersi del servizio di prenotazione a pagamento (al consorzio turistico Langhe Monferrato Roero, in piazza del Duomo, telefono 0173-36.25.62). Se si opta per la prenotazione con posta elettronica a info@albamusicfestival.com, i biglietti vanno ritirati entro le 10.45. Gli Amici di Alba music festival hanno il servizio gratuito di prenotazione dei posti.

Marco Sollini
Marco Sollini
Banner Gazzetta d'Alba