Speciale Giro, Diego Rosa commenta la prima settimana di corsa

CICLISMO Prosegue il Giro d’Italia di Diego Rosa, che nella prima settimana di corsa ha confermato di avere un’ottima condizione, riuscendo a supportare al meglio il capitano Fabio Aru. Lo scalatore di Corneliano d’Alba si è fatto notare nei momenti chiave, soprattutto in salita, dove insieme ai compagni dell’Astana ha impresso un forte ritmo per stancare i rivali di Aru. Nel momento in cui scriviamo questo articolo, Rosa è 26° in classifica generale, guidata dallo spagnolo Alberto Contador con 3” di vantaggio su Aru. Contattato da Gazzetta, l’atleta albese ha dichiarato: «Sono in ottima condizione, così come il resto della squadra, che sta andando molto forte. Siamo riusciti a vincere una tappa con Tiralongo e ora ci manca soltanto la maglia rosa, a cui Aru è vicinissimo». Anche nelle tappe lontane dal Nord Italia Rosa ha potuto contare su un tifo agguerrito. Una delegazione del suo fans club, guidata dal presidente Valter Vignola e dai genitori, ha assistito alla nona tappa con partenza da Benevento insieme al fans club di Avellino (foto).

fans-club-diego-rosa-corneliano-e-avellino-maggio2015

Oggi, martedì 19 maggio, tappa numero 10: 200 km da Civitanova Marche a Forlì. Frazione completamente pianeggiante che percorre per la sua quasi interezza la strada statale costiera Adriatica con una breve deviazione per scalare il Monte di Gabicce salendo da Pesaro dopo aver percorso su strade larghe e sostanzialmente rettilinee i primi 100 km. Seguono altri 60 km sempre praticamente diritti lungo la SS9 Via Emilia che porta attraverso Santarcangelo di Romagna, Cesena e Forlimpopoli all’arrivo di Forlì.

Enrico Fonte

Banner Gazzetta d'Alba