I premiati per 25 e 30 anni di attività in edilizia

SAVIGLIANO.  La Cassa edile ha consegnato 63 premi di fedeltà al settore e 118 sussidi di studio ai figli dei lavoratori. Prima della cerimonia sono intervenuti il presidente Filippo Monge, il vicepresidente Gerlando Castelli e il rappresentante di Confartigianato Anaepa Cuneo Luciano Gandolfo. Per i 30 anni di fedeltà sono stati consegnati riconoscimenti a 35 persone, tra cui Giuseppe Cauda di Montà e Michele Fidale di Bra, mentre per i 25 anni sono stati premiati 28 lavoratori. Tra loro, della nostra area, ci sono: Renzo Dodaro di Rodello, Tullio Ghiani di Castellinaldo
ed Elio Grasso di Corneliano.

Banner Gazzetta d'Alba