Le opere di Martinengo, cugino del Papa, in mostra a Cerreto d’Asti

CERRETO D’ASTI Le originali opere del pittore e designer torinese Franco Martinengo cugino primo, da parte di madre, di Papa Francesco saranno in mostra dal 20 giugno al 19 luglio a Cerreto d’Asti presso gli spazi del “Mac”, nel Palazzo comunale, e nella galleria d’arte e ristorante “L’Asilo”, entrambi in piazza Mosso (orari: dal lunedì al sabato ore 9-13; pomeriggi e festivi su appuntamento. Telefono 335-81.94.784). L’ingresso è libero.

LOCANDINA_Mostra_Martinengo

Inaugurazione al pubblico il 20 giugno alla 18, alla presenza degli organizzatori, ovvero l’associazione culturale “Il Carro” di Riva presso Chieri, l’Amministrazione comunale di Cerreto e la famiglia Martinengo rappresentata dalla moglie, Giuseppina Ravedone, da sempre molto legata a Jorge Mario Bergoglio e che, il 22 giugno, sarà ricevuta a Torino dal Pontefice in occasione del pranzo privato che terrà coi suoi parenti più stretti.

In tutto 25 lavori fra olii, disegni e acquarelli per omaggiare e ricordare l’artista, nato nel 1910 e scomparso a Torino nel 2001, che ha saputo raccontare il colore della vita nel segno del futuro, al di là delle difficoltà e delle atrocità del Secolo breve.

Martinengo - disegni auto

Banner Gazzetta d'Alba