La rinascita morale e civile secondo Viroli

Asti: trent'anni all'assassino della tabaccaia

Maurizio ViroliALBA. Rinascita morale e civile in Italia: questo il titolo dell’incontro organizzato dall’associazione Livingstone per sabato 10 ottobre, alle 18.30, nella sala Beppe Fenoglio, all’interno del cortile della Maddalena. L’ospite d’onore sarà Maurizio Viroli, professore di teoria politica all’Università di Princeton e di comunicazione politica all’Università della Svizzera italiana. Un “guru” del pensiero, che tenterà di discutere sullo stato di immobilismo politico e sociale attuale, dovuto in sostanza a un annichilimento del pensiero critico.
Si partirà dal libro di Etienne de la Boetie – amico di Michel de Montaigne – che in un trattato del 1500 affrontava il problema del Discorso della servitù volontaria, fino ad arrivare alle analisi di Viroli e del suo saggio: La libertà dei servi.
Una frase a identificare la serata: «Per un suddito o un servo essere liberi significa soltanto avere la libertà e godersela senza interferenze e ostacoli: per dei cittadini è il premio per aver agito secondo virtù».

Banner Gazzetta d'Alba