RotoAlba: rinnovata la cassa integrazione

ALBA Saranno ancora le banche a fornire l’anticipo di cassa integrazione straordinaria per un anno, l’ultimo, ai 155 lavoratori RotoAlba. La firma dell’accordo che proroga il provvedimento in vigore da un anno e che sarà rinnovato per altri dodici mesi è fissata in Provincia, proprio mentre il giornale va in stampa. Il protocollo d’intesa è frutto di un accordo tra Provincia di Cuneo, Inps, Comune, Banca regionale europea e fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, con le organizzazioni sindacali.

rotoalba sciopero 29-04-2015 4
Intanto mancano pochi giorni ormai all’udienza fissata in tribunale ad Asti per discutere del fallimento dell’azienda di proprietà del gruppo Veneziani. Al tribunale di Asti, Guido Veneziani è indagato anche per bancarotta fraudolenta con un’indagine che fa capo al sostituto procuratore Laura Deodato. Il procedimento è soltanto un tassello del disastroso quadro che coinvolge l’editore proprietario di una serie di aziende dichiarate fallite o con richieste di concordato ancora pendenti tra Piemonte e Lombardia con centinaia e centinaia di lavoratori in cassa integrazione.
Per quanto riguarda il fronte dei lavoratori, sono stati avviati nelle scorse settimane alcuni incontri con il centro per l’impiego e gli enti di formazione professionale per offrire a chi lo desidera opportunità di riqualificazione finalizzate a un nuovo inserimento nel mondo del lavoro. Proprio la sede di RotoAlba, la scorsa settimana, invece, è stata vittima di un tentativo di furto, sventato grazie alla segnalazione al 112 di un residente della zona. Non sarebbe la prima volta che la struttura viene presa di mira: le rotative e gli impianti sono un’appetibile risorsa, ad esempio, di rame di alta qualità. In azienda, invece, sono autorizzati a entrare tecnici e operatori che stanno valutando, per conto del curatore fallimentare, il patrimonio disponibile. Una risorsa economica importante sarebbe rappresentata dalla grande quantità di carta conservata nei locali al piano seminterrato.
Erica Asselle

Banner Gazzetta d'Alba