Don Bosco, santo dei giovani, da domani Salesiani in festa

Incontri per genitori alla materna di Mussotto

BRA In tutto il mondo lo chiamano semplicemente don Bosco. Diventato santo 82 anni fa, nel 1934, Giovanni Bosco, il santo dei ragazzi resta il “don” che ha fondato i Salesiani perché aveva come faro un altro santo, Francesco di Sales. Gennaio è il mese di don Bosco, nonché della festa liturgica (il 24 gennaio) di San Francesco di Sales.

Domenica 31 tutta la famiglia salesiana sarà in festa. Anche a Bra, dove l’opera salesiana, di cui è Direttore don Vincenzo Trotta, è presente dal 16 luglio 1959, si prepara con grande solennità a festeggiare il “suo” don Bosco, che rivive nell’opera con la Scuola salesiana (media e professionale), l’oratorio centro giovanile, di cui da settembre è incaricato don Pierluigi Cerutti, il centro diurno, i cooperatori, gli ex allievi e tanti amici dell’opera che testimoniano che don Bosco a Bra è vivo e presente.

bra salesiani officina-2
Alcuni allievi dei Salesiani di Bra.

Ecco il programma:

  • Venerdì 29 gennaio, alle ore 20,45, nella chiesa dei Salesiani, momento meditativo: “Don Bosco, uomo e sacerdote di misericordia”. L’invito è aperto a tutti.
  • 31 gennaio festa liturgica di don Bosco: presiede la celebrazione delle Messe, don Luca Ramello, responsabile diocesano della pastorale giovanile, la  Messa delle 10 sarà animata dai ragazzi del catechismo. Dopo la celebrazione ci saranno giochi a stand. Alle  15.30 partenza con pullman dai salesiani di Bra per Valdocco, cuore dell’opera salesiana: visita e Messa con il rettor maggiore dei salesiani don Angel Fernandez Artine, 10° successore di don Bosco.

Ma l’Oratorio non si ferma alla festa del santo dei giovani ma guarda alle attività del Carnevale delle parrocchie e della Quaresima: 6 febbraio alle 15 ritrovo ai Salesiani per Carnevale organizzato dalle parrocchie dell’unità pastorale di Bra, tema prescelto: “i colori”; mercoledì 10 febbraio, il Mercoledì delle Ceneri, il 5 e 6 marzo, si terranno i “Savio club.

Lino Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba