Somano vuole l’elisoccorso anche di notte

Morta dopo un lungo intervento la bimba investita nel cortile di casa

SOMANO Attivare il servizio di elisoccorso anche durante le ore notturne è l’obiettivo che si pone l’amministrazione comunale. Per questo motivo ha presentato una richiesta di finanziamento alla Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo per realizzare un impianto di illuminazione per la pista di atterraggio. Il costo del progetto ammonta a 30mila euro. Alla Fondazione Crc ne sono stati richiesti 24mila; i restanti saranno a carico del Comune. La pista di Somano era stata realizzata nell’ottobre 2013. Roberto Colombo, della Commissione tecnica elisoccorso del 118, ha fatto un sopralluogo l’estate scorsa e dalla sua analisi è nato il progetto per realizzare l’impianto di illuminazione e le opere accessorie necessarie per la pista di atterraggio.

elisoccorso

«Poiché il Comune non ha le risorse per eseguire tutte le opere, abbiamo predisposto questa richiesta di finanziamento alla Fondazione Crc, che da sempre è vicina alle esigenze del territorio», spiega il sindaco Claudio Paolazzo. Se si otterrà il sostegno economico, i lavori inizieranno immediatamente, data l’importanza della struttura per Somano e il territorio. La pista dell’elisoccorso è situata nel piazzale vicino all’edificio polivalente ed è intitolata alla memoria dei giovani somanesi prematuramente scomparsi a causa di incidenti stradali o di morte violenta.

Giorgia Barile

Banner Gazzetta d'Alba