Slam di poeti all’H Zone di Alba

ALBA Il poeta davanti al pubblico, su un vero e proprio “ring”. Affronta un altro poeta. Alla fine, uno dei due sarà eletto vincitore. È una gara a suon di improvvisazione e il verdetto è nelle mani del pubblico. Sabato 12 marzo e sabato 9 aprile, alle 21 (ingresso gratuito), il centro giovani H Zone in piazza Beausoleil ospiterà l’Alba poetry slam. L’iniziativa è organizzata dalla cooperativa Orso e dall’H Zone in collaborazione con il collettivo di scrittura creativa Chiamatemi Ismaele.

GZ10P30_POETRY_1457361378464_TRATTATA
Le regole sono semplici: i poeti hanno tre minuti per recitare le proprie composizioni, senza limite d’argomento o
di linguaggio. Ma niente costumi, musiche od oggetti di scena. Al termine di ogni performance il pubblico vota valutando testo, voce ed esibizione.
Spiega Enrico Di Palma, uno degli organizzatori della rassegna e fondatore di Chiamatemi Ismaele:
«La serata sarà l’occasione ideale per avvicinarsi alla poesia con una formula giovane, fresca e avvincente. La maggior parte delle persone fa fatica ad apprezzare la poesia, troppo spesso ritenuta difficile, lontana, incomprensibile:
lo slam la trasforma in un’esperienza giocosa e competitiva, all’insegna del divertimento, della condivisione e, perché no, dell’agonismo. Il pubblico, poi, è parte attiva dell’evento: la giuria è popolare, e mette al centro i gusti e lo spirito critico anche di chi partecipa come spettatore.

La serata che abbiamo organizzato a ottobre è stata un successo: la gente è stata calorosissima e molto partecipe. In questo caso c’è un motivo in più per venire a fare il tifo: il vincitore di questo primo torneo concorrerà alla finale regionale della Lega italiana poetry slam. Mi preme anche ricordare che, dal 31 marzo, per quattro giovedì consecutivi dalle 14.30 alle 16.30, abbiamo previsto un laboratorio di poetry slam per i ragazzi degli istituti superiori di Alba, gratuito e volto all’esplorazione di questa bizzarra forma espressiva. Tutti gli interessati possono contattarci entro giovedì 24 marzo all’indirizzo albapoetryslam@gmail.com.
Matteo Viberti

Banner Gazzetta d'Alba