Camminata per la vita a favore di Candiolo

Camminata per la vita a favore di Candiolo

ALBA È il decennale per la camminata di beneficenza che ha lo scopo di raccogliere fondi a favore della delegazione albese della Fondazione per la ricerca sul cancro di Candiolo. La Camminata per la vita in ricordo di Lilia Marengo Porta e Mara Peruzzi Agosti è in programma domenica 29 maggio su un tragitto pianeggiante di 9 chilometri, alla portata di tutte le età e condizioni fisiche. Come ogni anno per la passeggiata sono state scelte le sponde e gli argini del Tanaro tra il verde e lontano dal traffico cittadino. Per chi vuole correre è prevista anche una prova di velocità: la Corsa per la vita, giunta alla quinta edizione.
Il ritrovo è fissato in strada di Mezzo, di fronte alla fondazione Ferrero, a partire dalle 8.30 mentre le iscrizioni si riceveranno sino alle 9.20, giusto in tempo per la partenza che verrà data alle 9.30.
L’iscrizione alla passeggiata è a offerta libera con omaggio per tutti i partecipanti; per la corsa la quota d’iscrizione minima è di 6 euro e darà diritto a una bottiglia di vino. Premi in buoni valore andranno ai gruppi più numerosi e magnum di vino Ceretto ai primi assoluti maschile e femminile. L’incasso sarà devoluto alla fondazione di Candiolo.

Banner Gazzetta d'Alba