Csr. Sommariva Perno esce dalla società che gestisce gli impianti

Sommariva Perno cede le quote

SOMMARIVA PERNO Da giovedì 28 aprile, dopo 25 anni, il Comune di Sommariva Perno, ha lasciato le quote della società di gestione del Centro sportivo del Roero, in località Galano. Riassume ciò che è accaduto il sindaco Simone Torasso: «La decisione è stata imposta dalla Legge di stabilità 2015 che obbligava i Comuni a lasciare le società partecipate. Il Consiglio comunale a dicembre ha deciso di vendere le quote comunali della società pari al 51,50%. Il socio privato, Lorenzo Bar, già in possesso del 48,50%, ha esercitato il diritto di prelazione e ora è socio unico del Csr. Dalla cessione delle sue quote il Comune ha ricavato 21.630 euro».

Come verrà utilizzata la somma guadagnata dalla cessione delle quote? Torasso spiega: «La cifra sarà reinvestita in lavori di manutenzione straordinaria degli immobili del Centro, che restano di proprietà comunale».

Chi gestirà gli impianti?
«Gli uffici comunali stanno preparando il bando pubblico per l’affidarne la gestione», anticipa il Sindaco, precisando che «il Consiglio comunale ha affidato, in deroga per tre mesi, al Csr, la gestione degli impianti, perfettamente funzionanti e già gestiti dal Csr stesso».

f.ge.

Banner Gazzetta d'Alba