Joe Bastianich per il debutto del Barolo 2012

Joe Bastianich per il debutto del Barolo 2012

BAROLO Il testimonial scelto dall’Enoteca regionale del Barolo per rappresentare il Barolo 2012 è Joe Bastianich. L’imprenditore della ristorazione e giudice del talent show MasterChef sarà a Barolo domenica 12, giorno in cui la nuova annata del “re dei vini” sarà presentata ufficialmente. Bastianich è proprietario di una trentina di locali sparsi tra Stati Uniti, Friuli-Venezia Giulia ed Estremo Oriente. L’appuntamento è alle 11, nel Tempio dell’enoturista del castello Falletti. La presentazione sarà coordinata come sempre da Sergio Miravalle e Giancarlo Montaldo. I due giornalisti quest’anno diventeranno protagonisti della cerimonia, in occasione del cinquantesimo anniversario del riconoscimento della Doc al Barolo, ricevendo una menzione speciale dell’Ordine dinastico del Barolo.

Momento centrale della giornata sarà l’assaggio della selezione ufficiale del Barolo 2012. A illustrare l’annata sarà come sempre Armando Cordero, storico enologo del Barolo e gran maestro dell’Ordine dinastico del Barolo. Spiega Cordero: «La campagna del 2012, dopo un iniziale inverno più mite della media fino a gennaio, è stata caratterizzata da abbondanti precipitazioni nevose e piovose fino a giugno, rallentando la ripresa vegetativa, velocizzando lo sviluppo della vite e determinando un’allegagione minore, quindi un numero minore di acini per grappolo, situazione superata con un minore diradamento a fine agosto, in presenza di temperature vicine ai 38 gradi e con precipitazioni scarse. La vendemmia del nebbiolo ha beneficiato di escursioni termiche giornaliere. Si è trattato di un’annata non abbondante quantitativamente, ma con una materia prima eccellente, che ha permesso di ottenere vini molto equilibrati».

Un banco di assaggio di Barolo 2012 sarà allestito nei locali dell’Enoteca, domenica 12 dalle 14.30 alle 18.30 e da lunedì 13 a sabato 18 (mercoledì chiuso) dalle 10 alle 18. Nel pomeriggio di domenica 12 saranno offerti in assaggio i formaggi locali selezionati da Assopiemonte Dop & Igp; per la prima volta saranno presenti i titolari della società agricola La Bruna di Monterosso Grana, che guideranno alla scoperta del Castelmagno Dop.

Elisa Pira

 

Banner Gazzetta d'Alba