La famiglia di Andrea ringrazia: «Non perdete l’entusiasmo»

435 donatori per Andrea 8

ALBA La famiglia di Andrea Conticelli, studente del liceo Scientifico albese affetto da leucemia scrive un messaggio su Facebook per ringraziare tutti i nuovi donatori che dal 6 aprile a oggi hanno aderito alla gara di solidarietà per salvare il diciottenne.

La famiglia scrive: «Semplicemente grazie a tutti voi. A chi si è iscritto al Registro, a chi ha fornito le attrezzature, le energie e le sedi per realizzare iniziative di informazione e adesione alle liste dei donatori, a voi compagni, al Preside e tutto il personale del Liceo Cocito di Alba e ai medici e infermieri degli Ospedali di Cuneo, Alba, Asti e provincia che si sono mossi insieme all’Admo per cercare il giusto match (donatore)».

«Andrea ora sta meglio», rassicura la famiglia che aggiunge: Deve fare ancora un ciclo di una cura americana e poi arriverà il trapianto per sostituire il suo midollo osseo. Le dimostrazioni di affetto che abbiamo ricevuto sono state moltissime, come i gesti concreti di chi ha dato l’adesione a donare in caso di compatibilità: più di 2.200 persone».

Nonostante l’enorme sforzo il donatore compatibile non è stato trovato: «Andrea effettuerà il trapianto dalla mamma. Il desiderio del ragazzo e di noi famigliari è che nonostante questa notizia manteniate l’entusiasmo che avete dimostrato nel caso in cui verrete chiamati per un altro paziente nelle stesse condizioni del nostro Andrea. Siamo certi che non ci deluderete».

La famiglia aggiunge: «Ora ci assenteremo per un po’ dal mondo Social per essere vicini al nostro Andrea in questi momenti delicati. Il trapianto sarà a breve e avrà bisogno di tutta la nostra vicinanza. Quello che avete fatto è meraviglioso. Ancora grazie».

L’invito è a non smettere di iscriversi al Registro dei candidati donatori. Chiunque volesse far pervenire ad Andrea un messaggio, potrà scrivere alla pagina Match4Andrea.

Marcello Pasquero

Banner Gazzetta d'Alba