Una rete sentieristica per cinque paesi dell’alta Langa

una rete sentieristica per escurioistico

TURISMO Nella sede dell’Atl i Comuni di Arguello, Cerretto Langhe, Cravanzana, Serravalle Langhe e Torre Bormida hanno presentato la cartina della rete sentieristica “Alta Langa 3 Valli” che, con i suoi 70 km di sentieri, offrirà ai visitatori la possibilità di usufruire dei paesaggi e dei borghi di un territorio che negli ultimi anni sta attirando sempre di più l’attenzione dei turisti, soprattutto stranieri.

Le associazioni Trekking in Langa e Andè, su incarico dei comuni, si sono occupate di tracciare i sentieri e di predisporre la segnaletica.  Si tratta di vecchi sentieri recuperati che coinvolgono i cinque paesi dell’alta Langa in percorsi ad anello, tracciati su una mappa multi-lingue acquistabile per 5 euro nei singoli comuni, nelle attività presenti in alta Langa e in vari uffici turistici. I sentieri sono anche collegati tra di loro dando la possibilità di organizzare un trekking di più giorni. A loro volta sono collegati all’itinerario Bar to Bar da Serravalle Langhe e alla Grande traversata delle Langhe da Cravanzana.

In primavera sarà organizzato un trekking lungo i sentieri e a breve sarà creata anche una pagina facebook per raccogliere commenti, segnalazioni e fotografie.

“Le Langhe stanno occupando sempre di più un ruolo importante nel mercato internazionale per quanto riguarda il turismo outdoor – dichiara Luigi Barbero, Presidente dell’Ente turismo Alba Bra Langhe Roero –  Il periodo estivo è considerata la stagione che negli ultimi cinque anni è cresciuta maggiormente, con un +19% di presenze. L’alta Langa ha tutte le carte in tavola per strutturare un’offerta outdoor di livello. Complimenti ai Sindaci che hanno unito le forze per una promozione comune».

 

Banner Gazzetta d'Alba