Emanuele Bolla: «Bisogna cogliere ora l’opportunità Infratel»

L’ultrabanda? Ad Alba non si sa che cosa sia 1

ALBA  Infratel Italia ha pubblicato il bando per la riduzione del divario digitale che prevede investimenti in Piemonte per 284 milioni di euro, finanziati con fondi nazionali (194 milioni), fondi Fesr (45 milioni) e Feaser (45 milioni). «Secondo il bando», spiega il consigliere di Fratelli d’Italia Emanuele Bolla, «l’investimento su Alba dovrebbe ammontare a 240mila euro, con un cablaggio di quasi 5 km di fibra ottica:  un investimento che rappresenta un’occasione imperdibile, in quanto la città è stata inserita nella fase 1 del progetto e quindi sarà tra le prime a essere interessata dai lavori».

Internet veloce in tutto il Piemonte

emanuele_bolla

Ancora Bolla: «Faccio nuovamente appello all’Amministrazione, affinché si presenti pronta all’occasione e preparata a fare la propria parte, visto che il Comune sarà obbligato a rispettare una convenzione con il Ministero e la Regione e dovrà collaborare con Infratel, assicurando tempi brevi per il rilascio dei permessi di scavo, individuando uno spazio specifico per la collocazione di uno shelter o di armadi stradali per la terminazione della fibra ottica, da cedere in comodato d’uso gratuito per vent’anni», conclude
il consigliere Bolla.

m.p.

Banner Gazzetta d'Alba