Viale Masera si difende: “Siamo una zona vivace”

Viale Masera si difende: "Siamo una zona vivace"

ALBA Viale Masera non è il luogo descritto dall’opposizione in Consiglio comunale. Il quartiere Europa è una zona vivace dove da anni lavora un’associazione che organizza eventi e che promuove iniziative socializzanti.

«Alcuni problemi esistono, anche se la notizia del ritrovamento di una siringa giunge del tutto nuova», spiegano dall’associazione Nel viale. «Conosciamo bene, noi residenti, i problemi con cui conviviamo ogni giorno: mancano i parcheggi, l’isola ecologica è spesso in pessime condizioni, il rio Verdero ha bisogno di manutenzione».
Da anni i residenti cercano di capire quali siano le responsabilità: «In primis delle imprese costruttrici che ci hanno abbandonati», dicono. «Poi dell’Amministrazione comunale che tanto ha fatto ma che, a volte, non riesce a mantenere nei tempi gli impegni assunti; infine di quegli abitanti che contribuiscono a sporcare».
Viale Masera è anche altro: «Chi volesse fare un giro tra le nostre case potrà notare un nuovo parco per i bambini, spazi col verde ben curato, un salone polifunzionale dove si organizzano corsi gratuiti di vario genere. Tutto questo non è poco, anche se c’è ancora parecchio da fare. Ben vengano le segnalazioni di criticità, se lo scopo è quello di stimolarne la soluzione, ma vorremmo solo chiedere di essere obiettivi e giusti».

b.b.

Banner Gazzetta d'Alba