La cisrà protagonista alla Fiera dei santi

La cisrà protagonista alla Fiera dei santi

DOGLIANI Torna il tradizionale appuntamento con la cisrà, piatto tipico della Fiera dei santi. Mercoledì 2 novembre, dalle 8.30 fino a esaurimento scorte, sotto la tensostruttura di piazza Martiri della libertà si potrà gustare la calda minestra autunnale a base di trippe e ceci, realizzata secondo l’antica ricetta, accompagnata dalle degustazioni di Dolcetto dei produttori della Bottega del vino Dogliani Docg. Si potrà anche scegliere il menù completo, che comprende cisrà, affettati, formaggio Murazzano, bonet e torta di nocciole.

Per tutta la giornata animerà il paese la fiera commerciale, con oltre trecento espositori sparsi per le vie di Dogliani borgo, mentre sotto l’ala mercatale si terrà il mercato dei contadini delle Langhe. Anche quest’anno, con Claudio Daniele, alle 15, si potrà visitare la confraternita dei Battuti, monumento nazionale, esempio di barocco piemontese, dove nel 1600 ebbe origine la tradizione di distribuire la cisrà ai pellegrini (è consigliata la prenotazione, telefonando ai numeri 0173-70.210/74.25.73).

Si potrà continuare a degustare la cisrà sabato 5 novembre in occasione dell’itinerario dell’enovago. Dalle 19 alle 23, in alcune cantine del territorio si potranno abbinare piatti tipici al Dogliani Docg dei produttori della Bottega del vino con l’animazione di spettacoli musicali. Partecipano le cantine La fusina di Abbona Luigi e Massimo, Leviti di Silvio Levi, Poderi la collina e Romana Carlo.

Infine, dal 30 ottobre al 6 novembre i ristoranti doglianesi proporranno menù dedicati ai classici della gastronomia piemontese: la cisrà, il bollito e la finanziera.

Anche quest’anno sarà possibile acquistare la scodella realizzata dalle ceramiche Besio con il decoro della manifestazione, utensile tipico nel quale viene servita questa minestra.

Per informazioni occorre contattare l’ufficio turistico telefonando ai seguenti numeri 0173-70.210/74.25.73 oppure 339-77.90.805, consultare il sito www.comu ne.dogliani.cn.it o scrivere a turismo@comune.dogliani.cn.it.

Elisa Pira

Banner Gazzetta d'Alba