Dal Banco Azzoaglio due milioni di euro a tasso agevolato per chi ha subito danni nell’alluvione

Bra: interpello e mediazione per le imposte locali

ALLUVIONE La Direzione del Banco Azzoaglio ha approvato  l’immediato stanziamento di una cifra iniziale di 2 milioni di euro per la concessione di finanziamenti a tasso particolarmente agevolato a famiglie e aziende danneggiate dall’alluvione di giovedì 24 novembre nell’area cebana, monregalese e nelle valli Tanaro e Bormida.

Soldi disponibili da subito

Erica Azzoaglio, amministratrice della banca spiega: «Queste aree, messe a dura prova da allagamenti e frane, costituiscono il territorio che ha visto nascere e svilupparsi il Banco Azzoaglio, in cui risiedono dipendenti, clienti, amici. È dunque un dovere attivarsi immediatamente in loro soccorso. Le nostre filiali riceveranno le istruzioni operative per le operazioni di finanziamento agevolato sin da subito».

Banner Gazzetta d'Alba