Meteo: freddo in arrivo domani, poi belle giornate almeno fino a venerdì

Alba da lunedì 10 ottobre sarà possibile accendere il riscaldamento

Nelle prossime ore una intensa irruzione di aria fredda dalla Scandinavia interesserà tutto il nostro paese. Gli effetti principali al Nord-Ovest saranno un forte calo termico ma anche aria più secca e belle giornate soleggiate a causa del successivo arrivo di un’area di alta pressione. Il Week-end si prospetta più grigio e con qualche debole pioggia.

Al Nord-Ovest avremo questa situazione

Oggi lunedì 28 novembre 

Cielo per lo più coperto per tutto il tempo a causa di un costante flusso di aria da Est bloccato dalle Alpi. Durante il corso della giornata precipitazioni deboli, prima in pianura e poi più consistenti su tutto l’arco alpino anche se tendono a esaurirsi in nottata. Nevicate a partire dai 1.500- 1.800 metri, via via sempre più in basso per l’affluire di aria più fredda. In nottata su cuneese le fioccate potrebbero vedersi fino a bassa quota. Più soleggiato in Liguria e assenza di precipitazioni. Temperature massime tra 6 e 10 °C , poi in drastico calo dalla serata. Venti da deboli a moderati dai quadranti orientali, con raffiche più intense su Liguria.

Da martedì 29 novembre a venerdì 2 dicembre

Al mattino di martedì ancora nuvoloso, ma con schiarite sempre più ampie a partire da Est. Poi almeno fino a venerdì giornate per lo  più serene o poco nuvolose per nubi alte e possibilità di qualche nebbia al mattino nelle vallate per l’intrusione di aria più calda e umida. Temperature minime che martedì e mercoledì scenderanno diffusamente sotto 0 con valori minimi prossimi a -3°C in pianura, con massime che si abbasseranno anche sotto i 10 °C (valori compresi tra i 5 e 8 °C ) nonostante il cielo sereno. Giovedì e venerdì però saranno in rialzo soprattutto nei valori massimi. Venti deboli nordorientali martedì, poi assenti o deboli di direzione variabile in pianura. Raffiche di Foehn in quota su alpi settentrionali tra giovedì e venerdì

Weekend 3 e 4 dicembre

La tendenza vede lo spostamento verso Nord dell’anticiclone che lascerà spazio a una debole area depressionaria sul mar Ligure, con conseguente richiamo di aria più fredda da est che genererà copertura nuvolosa compatta e stratiforme con possibilità di deboli precipitazioni soprattutto sull’arco alpino tra sabato e domenica. Tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti

Previsioni locali per Alba www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni Nord-Ovest www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Banner Gazzetta d'Alba