Francesca, tra i talenti dell’International music competition Caffa Righetti

Francesca, tra i talenti dell’International music competition Caffa Righetti 3

CORTEMILIA
La chiesa di San Francesco a Cortemilia ha accolto la cerimonia di premiazione dell’International music competition dedicato a Vittoria Caffa Righetti, pianista e docente cortemiliese. Al concorso hanno partecipato circa ottanta concorrenti provenienti da varie regioni italiane e da diversi Paesi: Albania, Armenia, Croazia, Germania, Serbia, Slovenia e Corea del Sud.

La giuria, presieduta dal pianista senese Pier Narciso Masi, è formata da Luigi Giachino, Claudio Gilio, Giuseppe Laruccia, Cristina Leone, Francesco Monopoli, Giuseppe Nova e Giancarlo Zedde. A questi musicisti è toccata la scelta delle borse di studio. I vincitori della categoria “pianoforte” sono stati Elijah Iuli di Alessandria, Kloi Malaj di Diano Marina, Zvsezdan Vojvodic e Mia Pecnik dalla Croazia, Betsabea Faccini di Vecchiano, Federica Tremolada di Biassono e la cinese Yi Yi.

Francesca, tra i talenti dell’International music competition Caffa Righetti 2
Francesca Matera

Tra gli archi solisti i migliori sono stati Matteo Rizzo di Bovolenta, Francesco Madregan di Asolo e Kim Jeonghoon dalla Corea del Sud. Nelle formazioni cameristiche è stato premiato il coro di clarinetti dell’orchestra d’harmonie della Valle d’Aosta. Nella sezione “composizione” vittoria di Ugo Raimondi di Teano, mentre tra gli studenti delle scuole medie statali sono stati assegnati tre primi premi a Margherita Isgrò di Torino, Edoardo Koelliker di Moncalieri e Francesca Matera di Alba, che ha ricevuto anche una borsa di studio di 350 euro dal Rotary club cittadino quale miglior premiato della provincia di Cuneo.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba