Il Riccio day al Cinema vekkio solidale con il piano Amatrice 2.0

Il Riccio day al Cinema vekkio solidale con il piano Amatrice 2.0

CORNELIANO Chi lo conosce sa che Massimo Vacchetta, il veterinario di Novello che ha trasformato la propria casa in un centro di recupero per i ricci feriti, ha un cuore grande, immenso. Ed è sempre pronto ad aprirsi a nuove iniziative solidali.

Così quando Evita gli ha telefonato, chiedendogli una consulenza veterinaria perché il riccetto che dal terremoto viveva in auto con lei si era aggravato, il dottor Vacchetta è andato oltre e ora il Riccio day che animerà il Cinema vekkio nella giornata di domenica 11 dicembre, avrà un’ospite speciale, anzi due: Evita e la sua riccia, Giulia.

Vacchetta anticipa: «Domenica 11, Evita ci raggiungerà da Borbona (Rieti), per il gemellaggio ufficiale con il progetto Amatrice 2.0. Destineremo una parte del ricavato della giornata a loro e una parte servirà a comprare crocchette e medicinali per gli animali ospitati nel nostro centro, La Ninna».

Vacchetta, che ha da poco fondato la Onlus La casa dei ricci, elenca senza esitare i nomi di ogni ospite del centro, che ora sono una settantina, ma in certi periodi  sono stati fino a novanta contemporaneamente. Vicino a ognuno di loro ha speso interminabili notti, armato di biberon contagocce. «Da quando abbiamo aperto, abbiamo curato oltre 200 ricci e ne abbiamo riportato alla libertà il 70%, rilasciandoli nei terreni acquistati a Porcavio, nell’alta Langa. Ne abbiamo però 30 disabili, a causa di incidenti stradali o con tosaerba, che necessitano di essere imboccati e curati per via dei danni fisici o neurologici riportati».

Domenica 11, dalle 11 fino al tardo pomeriggio si potranno conoscere meglio i piccoli amici del centro e ascoltare le loro storie. A raccontarle saranno lo stesso veterinario albese e Antonella Tomaselli, la scrittrice che ha scritto a quattro mani con Vacchetta 25 grammi di felicità, pubblicato meno di un mese fa da Sperling & Kupfer, oggi al secondo posto nella classifica di Amazon dei libri dedicati agli animali. Un libro che si sta rivelando un caso letterario e ha risvegliato l’attenzione di programmi televisivi italiani e stranieri. Solo la settimana scorsa erano a Novello le telecamere di France press. Vacchetta è già stato ospite di Geo&geo, Cronache animali, Studio aperto, Tg3 e Amici degli animali Tv; La vita in diretta sta per mandare in onda un servizio proprio sul gemellaggio con Amatrice 2.0. La rete Cani&gatti channel è diventata media partner de La Ninna.

Vacchetta ammette: «Il libro ha avuto un successo insperato. Domenica mattina ne parleremo con alcuni giornalisti specializzati e racconteremo le storie dei nostri piccoli amici, ci sarà Ricciolino la nostra mascotte in carne e aculei, ci sarà la bellissima musica dei Riccios e un gustosissimo pranzo vegetariano preparato da Aurora e dallo staff del Cinema vekkio. E nel pomeriggio giochi divertenti, balli di gruppo e una grande china. Sarà una giornata da non perdere, per fare del bene divertendosi».
Prenotazioni obbligatorie entro il 9 dicembre all’indirizzo e-mail laninnaeisuoiamici@libero.it oppure via Sms al 337-35.23.01 o contattando la pagina Facebook https://www.facebook.com/centrorecuperoricciLaNinna/?fref=ts.

Banner Gazzetta d'Alba