I contributi del Comune di Cherasco a enti e associazioni

Bra: interpello e mediazione per le imposte locali

CHERASCO Il Comune ha definito l’elenco dei contributi da assegnare a enti, associazioni e istituzioni presenti sul territorio. Un sostegno tangibile per le attività svolte nel corso dell’anno da poco terminato.

Questi i beneficiari nel settore sportivo: Asd Cheraschese, 7.200 euro; Asd Roretese, tremila; Asd Lykos Cherasco, mille; Cestistica Cherasco, 1.500; Polisportiva Veglia, tremila; Tennis club, 800; Bocciofila roretese, 2.500; Polisportiva Castello, 600; La Murata circolo ippico, 400; comitato Silvia Fino, 200; Volley Cherasco, settemila; Arcieri Clarascum, tremila.

Ambito culturale e socio-ricreativo

Nell’ambito culturale e socio-ricreativo: Centro internazionale di studi sugli insediamenti medievali (Cisim), 800 euro; Gruppo Alpini, quattromila; circolo San Grato di Bricco, quattromila; associazione Amici dei pompieri, 800; associazione Karibuni Onlus, 800; Swing big band città di Cherasco, 400; circolo Acli di San Giovanni, 1.200; coro Santa Cecilia, 400; banda musicale Monsignor Calorio, duemila; associazione Anziani attivi, quattromila; circolo ricreativo e sportivo San Michele, 800; Caritas parrocchiale di Cherasco, duemila; gruppo caritativo Amici solidali, tremila; Asd Sportiamo Onlus di Bra, 800; Centro d’incontro anziani di Roreto, 1.800; Pro loco di Sant’Antonino, 1.200; circolo Ancol di Meane, 1.200; associazione culturale Cherasco è musica, 1.500; Pro loco roretese, 4.500; associazione Il sorriso, 2.500; associazione Smilab Onlus, quattromila; associazione La rana a Roreto, tremila; Centro d’incontro di Cherasco, 1.800; circolo culturale Eureka Acsi-Coni, 1.500; parrocchie di San Giovanni Battista e San Gregorio, mille; coro parrocchiale di Roreto, 400; coro parrocchiale di Bricco, Cappellazzo e Veglia, 400; Pro loco di Cappellazzo, tremila; Avis Cherasco, duemila.

L’associazione Cherasco eventi ha inoltre ricevuto un terzo contributo, relativo all’anno di attività 2016, di 15mila euro. Per l’organizzazione dell’iniziativa Estate ragazzi sono stati assegnati 7.800 euro alla parrocchia di San Pietro e tremila al circolo culturale Eureka.

c.l.

Banner Gazzetta d'Alba