Sorpreso mentre imbrattava un treno: denunciato famoso “writer” francese

Stava imbrattando un Jazz in stazione:

FOSSANO Ha colorato i treni di mezza Europa, diventando un punto di riferimento per i writer del Vecchio Continente, al punto di realizzare un libro con tutte le proprie opere, ma non ha fatto i conti con le forze dell’ordine italiane. 

I Carabinieri di  hanno sorpreso M.O. un famoso writer francese mentre “dipingeva” un treno regionale nella stazione ferroviaria di Fossano.

Erano le tre di notte quando i militari sono intervenuti nella Stazione Ferroviaria di Fossano ove un macchinista in transito segnalava la presenza sospetta di alcuni ragazzi che stavano armeggiando attorno ad un treno regionale “Jazz” che opera sulla linea Sfm 7 Torino Stura-Fossano, fermo in stazione.

Il tempestivo intervento dei carabinieri provocava la fuga di quattro ragazzi, i quali evidentemente stavano presidiando la zona come “pali”. Veniva però bloccato “l’artista” ancora intento, su di una scala appoggiata alla fiancata del treno, a creare i propri graffiti con bombolette di vernice spray.

Il writer, che non ha opposto resistenza, è stato identificato ed è emerso non essere affatto nuovo ad imprese del genere in quanto già denunciato molte volte per analoghi fatti (la più recente di alcuni mesi orsono a Milano)

I militari intervenuti, oltre a procedere al sequestro del materiale usato per dipingere il treno, bombolette spray di vari colori ed una scala, hanno anche rinvenuto e sequestrato una telecamera digitale posizionata in banchina per filmare l’impresa ed alimentare un sito web su cui il writer postava le proprie imprese.

Il treno preso di mira, un convoglio “Jazz” di ultima generazione, ha subito l’imbrattamento dell’intera fiancata e “l’artista” è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cuneo per danneggiamento aggravato in concorso, reato per il quale rischia ora una condanna sino a tre anni di reclusione.

Banner Gazzetta d'Alba