Firmato l’accordo tra Asl Cn2 e Mgr Verduno. Il cantiere dell’ospedale può ripartire

Il grande ospedale in attesa di verdetto 1

NUOVO OSPEDALE Attesa dall’estate scorsa, arriva alle 19.30 di giovedì 16 febbraio la fumata bianca. L’Asl Cn2 sigla il contratto con la Mgr Verduno per l’ultimazione dei lavori di costruzione dell’ospedale Alba-Bra. 

In attesa di conoscere i dettagli dell’accordo, motivo del contendere l’entità del canone per i servizi non sanitari che l’Asl dovrà corrispondere alla concessionaria per 20 anni, la direzione generale punterà ora alla riapertura entro marzo del cantiere.

Si tratta di un processo niente affatto semplice essendo il cantiere fermo dall’estate 2016. La data cerchiata sul calendario è l’estate 2018, quando l’ospedale dovrebbe, secondo il direttore generale Danilo Bono, essere ultimato.

Ospedale di Verduno

Banner Gazzetta d'Alba