La grande festa dell’89° Carnevale di Saluzzo è pronta per partire

La grande festa dell’89° Carnevale di Saluzzo è pronta per partire 2
Figuranti in costume storico alla presentazione dell'89° Carnevale di Saluzzo

SALUZZO
Tutti invitati a Saluzzo dal 18 al 26 febbraio per godere di una grande festa di piazza e dell’unica sfilata in Italia con i carri realizzati in frutta. Prodotti della terra usati consapevolmente: si tratta infatti di frutta di seconda scelta, e il regolamento impegna i carristi a fare lo spoglio dei carri aperto al pubblico, nonché a regalare la frutta alle case di riposo dei luoghi di provenienza, nel caso se ne avanzasse.

Anche quest’anno sono in programma molti appuntamenti: oltre alla sfilata dei CarrinFrutta – che sarà proposta per due domeniche in febbraio –, il Mela Village di Piazza Cavour ricco di prodotti, animazioni e dj set, il Carnevale Statico, i balli per i piccoli e per gli anziani, la lotteria e il concorso per le scuole del territorio. Una festa popolare che invita grandi e piccoli a far dell’immaginazione e dell’ironia i protagonisti di due settimane di febbraio.

La grande festa dell’89° Carnevale di Saluzzo è pronta per partire 1

Il tema scelto per il 2017 è “Lo Sport”, allora spazio all’impegno e alla fantasia dei protagonisti dei carri che potranno davvero sbizzarrirsi con sport invernali ed estivi, di gruppo ed individuali, outdoor e indoor… insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

La sfilata, sempre suggestiva, sarà quest’anno composta da 6 carri – Faule, Oratorio don Bosco di Saluzzo, Oratorio di Verzuolo, Barge – vincitore dell’edizione 2016, Revello e Lagnasco, e fuori concorso Moretta, che parteciperà con un carro in carta pesta e frutta. Tra i premi, la novità del Trofeo Vaudagna, quest’anno legato alla migliore meccanizzazione apportata al carro. Sarà una bella sfida.

Banner Gazzetta d'Alba